Dove mangiare tipico a Roma

Dove mangiare tipico a Roma
  • 1 anno ago
  • 4Minutes
  • 593Words
  • 81Views

Roma come tutte le grandi città va alla ricerca di gusti orientali e internazionali ma una la cucina che non passa mai di moda è quella tradizionale delle nostre mamme e delle nostre nonne. La cucina tradizionale sta lentamente scomparendo, per lasciare il posto a sapori più esotici e cool, ma il gusto della tradizione è un bene raro, per questo vi vogliamo portare alla scoperta dei locali dove mangiare tipico a Roma, senza rivisitazioni e senza variazioni, la vera cucina tipica come carbonara, coda alla vaccinara, polpette di bollito e trippa.

Osterie e Trattorie dove mangiare tipico a Roma

Dove mangiare tipico a Roma trattorie a roma  cucina romana roma  migliori osterie roma  osteria romana roma  trattoria a roma  miglior trattoria roma  osteria romana

La cisterna da Carlone 

La Cisterna è una trattoria che si trova nel cuore di Trastevere, qui potrete mangiare piatti tradizionali e porzioni abbondanti. Il personale è gentilissimo e l’ ambiente famigliare e rilassato. Tra i tanti piatti troverete una bonissima carbonara, i carciofi alla giudia, abbacchio, puntarelle e molto altro.

Checchino dal 1887

Checchino dal 1887 si trova a monte dei Cocci ed è considerato un punto di riferimento per chi ama la cucina tradizionale romana. Il locale è arredato con mobili d’ epoca e si estende per due piani, ha anche uno spazio esterno per la stagione estiva. Il menù è molto vario, dalle ricette del passato a piatti vegetariani.

Lo scopettaro

Lo Scopettaro è una trattoria storica sul Lungotevere Testaccio dal 1930. La leggenda narra che in passato questo locale fosse un laboratorio di scope di saggina, quando un giorno la moglie del proprietario inizio a cucinare in un angolo del negozio, per il marito. Questo fece avvicinare i passanti per mangiare un piatto di pasta così nel tempo si trasformò in una trattoria. Nel menù troverete trippa, coratella, abbacchio, amatriciana, polpette alla romana, carbonara e dolci fatti in casa.

Trecca

Trecca si trova in zona Ostiense, assaggiare i suoi piatti è come fare un salto nel passato. Le ricette sono genuine e si presta molta attenzione alla materie prime, che sono di ottima qualità.

Ristoranti tipici romani

Dove mangiare tipico a Roma trattorie romane  trattoria roma  trattorie roma  osterie romane  migliori ristoranti romani  osterie roma  ristoranti romani centro  trattoria romana  trattoria romanesca  migliore ristorante roma  trattorie tipiche  migliori ristoranti roma  cucina romana  ristoranti roma centro  trattorie roma centro  trattoria roma centro  dove mangiare a roma  migliori trattorie roma  osterie romane roma  cucina romanesca roma

Ar grottino der traslocatore

Ar grottino der traslocatore è una trattoria storica, aperta negli anni ’60, che si trova in zona Garbatella. La sua peculiarità sono primi molto abbondanti, preparati con 200 grammi di pasta! Qui mangierete i veri piatti della tradizione con prodotti freschi e genuini e prezzi onesti.

 Osteria Fratelli Mori 

 Osteria Fratelli Mori si trova in zona Piramide Cestia ed è a conduzione famigliare. Aperta nel 2004 porta in tavola i piatti tradizionali cucinati con amore e passione dai fratelli Alessandro e Francesco, mentre mamma Giuliana si occupa di golosi dolci, dei quali custodisce gelosamante le ricette.

Il Quagliaro 

Il Quagliaro è una trattoria storica dal 1958, cucina piatti autentici con ingredienti a Km 0 in un’ atmosfera accogliente e famigliare. Come suggerisce il nome, qui potrete mangiare le quaglie, in padella o al forno a legna accompagnate da funghetti e olive, una vera prelibatezza.

Armando al Pantheon

Armando al Pantheon è un ristorante famoso in tutta Roma, aperto da Armando Gargioli nel 1961. I piatti vengono cucinati come vuole tradizione senza nessuna modifica, potrete gustare le fettuccine con “regaje” di pollo, la stracciatella alla romana, l’abbacchio alla scottadito e moltissime altre specialità.

Felice a Testaccio

Felice a Testaccio è un ristorate che da più di 80 anni cucina piatti tradizionali, ogni giorno troverete un menù diverso dalla Pajata al sugo, ai coratelli all’ abbacchio, ogni piatto merita di essere assaggiato. La specialità di questo locale sono i Tonnarelli Cacio e Pepe, che un cameriere mescolerà direttamente al vostro tavolo, incorporando con cura gli ingredienti. Questo elegante bistrot è famoso sin dalla sua apertura nel 1936, quindi assicuratevi di prenotare un tavolo con largo anticipo.

Leggi anche “Roma dove mangiare la Cacio e Pepe”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *